Premio Frederick Fennell

FILIPPO CANGIAMILA

COMPONENTE

🇮🇹 CURRICULUM ITA

Filippo Cangiamila è diplomato in trombone, strumentazione per banda, composizione e direzione d’orchestra.
Dal maggio 2012 al marzo 2019 è stato maestro vicedirettore della Banda nazionale del Corpo di polizia penitenziaria. Come compositore si è distinto in diverse competizioni nazionali ed internazionali: ‘Premio Licinio Refice’ (secondo premio), ‘Premio Oreste Sindici’ (terzo premio), ‘Premio Valentino Bucchi’ (primo premio), premio ‘Contemporaneamente’ (secondo premio), premio ‘G. Palatucci’ (secondo premio). Sue composizioni sono edite dalle case editrici Scomegna, Wicky e Mulph.
Nel suo passato da strumentista è stato secondo e primo trombone dell’Orchestra Sinfonica di Roma (2002-2007) ed esecutore di euphonium nella Banda della Guardia di Finanza (2008-2012). Ha vinto concorsi e audizioni, collaborando con importanti teatri ed orchestre, fra cui: Ensemble Algoritmo, Orchestra Haydn di Bolzano e Trento, Teatro Lirico di Cagliari, Accademia Nazionale di S. Cecilia, Teatro di San Carlo - Napoli, Teatro La Fenice - Venezia. Si è esibito in San Pietroburgo, Belgrado, Berlino, Madrid, Londra, Atene, Amsterdam, Cracovia, Varsavia, Brasilia, Rio de Janeiro.
È membro fondatore e direttore artistico e musicale dell’Italian Brass Band, alla guida della quale, dal 2015, ha vinto sette premi di rilievo internazionale, tra i quali tre European Brass Bands Championships in categoria Challenge. Il primo CD della Brass Band, “Verdi’s Overtures”, con quattro suoi arrangiamenti, ha ricevuto entusiastici apprezzamenti da molti musicisti e specialisti in ogni parte del mondo.
È spesso invitato come membro di giuria, direttore ospite o docente in diversi concorsi, concerti e corsi in tutta Europa. Nell’agosto 2015 è stato invitato al VI ‘Festival dei maestri’ di Collesano, dedicato unicamente alle sue composizioni per banda.
Dal 2019 è il direttore della Banda dell’Esercito Italiano.

🇬🇧 CURRICULUM ENG

Filippo Cangiamila is graduated in trombone, wind band composition and conducting, composition and orchestral conducting.
From May 2012 to March 2019 he filled the role of Assistant conductor in the national Corps of the ‘polizia penitenziaria’ wind band. As a composer he won several competitions: ‘Licinio Refice Award’ (second prize), ‘Oreste Sindici Award’ (third prize), ‘Valentino Bucchi Award’ (first prize), ‘Contemporaneamente Award’ (second prize), ‘G. Palatucci Award’ (second prize). His compositions are published by Scomegna, Wicky and Mulph.
In the past he was second and first trombone of the Orchestra Sinfonica di Roma (2002-2007) and euphonium player with the National Band of ‘Guardia di Finanza’ (2008-2012). He collaborated with Ensemble Algoritmo, Haydn Orchestra of Bolzano and Trento, Teatro Lirico di Cagliari, Accademia Nazionale di S. Cecilia, Teatro di San Carlo - Naples, Teatro La Fenice - Venice. He has performed in St. Petersburg, Belgrade, Berlin, Madrid, London, Athens, Amsterdam, Krakow, Warsaw, Brasilia, Rio de Janeiro.
He is a founding member, artistic and musical director of the Italian Brass Band, which since 2015, under his leadership, won seven international prizes, including three European Brass Band Championships in the Challenge Section. The first CD of the Band, “Verdi’s Overtures”, whit four of his own arrangements, received enthusiastic comments from the brass audience all over the world.
He is often invited as a jury member, guest conductor and teacher in several competitions, concerts and courses throughout Europe. In August 2015 he was invited to the 6th ‘Festival dei Maestri’ in Collesano (Sicily) mainly dedicated to his wind band compositions.
Since 2019 he is the conductor of the “Banda dell’Esercito Italiano” (Italian Army Band).